Fondi Interprofessionali

ELH Fondi Interprofessionali Fondi Paritetici Interprofessionali Nazionali per la Formazione Continua

I fondi interprofessionali rappresentano una grande opportunità di crescita e di sviluppo per le aziende che molto spesso non viene sfruttata a causa di una disinformazione da parte delle aziende riguardo alle possibilità che essi offrono.

Ma come funzionano?

Tutti i mesi le aziende versano una quota, pari allo 1,61% della retribuzione dei lavoratori, all’INPS come “contributo obbligatorio per la disoccupazione involontaria”. La legge 388 del 2000 consente alle aziende di destinare lo 0,30% di questo contributo per finanziare la formazione continua dei propri dipendenti, mediante un fondo paritetico interprofessionale.

In che modo?

Le aziende hanno la possibilità di recuperare e gestire tale contributo aderendo ad uno o più fondi, in modo tale da trasferire lo 0,30% dall’INPS al Fondo scelto ed avere la possibilità di usufruire di finanziamenti per la formazione dei dipendenti secondo le regole imposte dal Fondo

Le aziende hanno così la possibilità di formare a titolo “gratuito” i propri dipendenti in un’ottica di costante sviluppo di competenze e qualità del lavoro

Il contributo di Emmess

L’area training di Emmess accompagna le aziende attraverso, un percorso che ha inizio dalla scelta del fondo, qualora non siano già iscritte, più adatto alle esigenze aziendali, passando per un’attenta analisi dei fabbisogni volta ad indagare i gap formativi da colmare fino alla presentazione del progetto e della documentazione necessaria alla richiesta di finanziamento

Emmess Executive Consulting è specializzata nella gestione dei fondi interprofessionali, esegue attività di stesura e presentazione dei progetti all’interno delle piattaforme dedicate, affiancando le aziende nella gestione delle risorse messe a disposizione dai fondi.

Chiamateci al numero 02 4975 8283 oppure mandateci una mail all’indirizzo info@emmess.it

Formazione è Motivazione
per i propri dipendenti

Carrello