Privacy e Antiriciclaggio

Date di inzio corso:

Descrizione

Il regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) o anche Regolamento (UE) 2016/679 sancisce che ogni trattamento di dati personali deve avvenire nel rispetto dei principi fissati all’articolo 5 del GDPR, che qui si ricordano brevemente:

  • Liceità, correttezza e trasparenza del trattamento, nei confronti dell’interessato;
  • Limitazione della finalità del trattamento, compreso l’obbligo di assicurare che eventuali trattamenti successivi non siano incompatibili con le finalità della raccolta dei dati;
  • Minimizzazione dei dati: ossia, i dati devono essere adeguati pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità del trattamento;
  • Esattezza e aggiornamento dei dati, compresa la tempestiva cancellazione dei dati che risultino inesatti rispetto alle finalità del trattamento;
  • Limitazione della conservazione: ossia, è necessario provvedere alla conservazione dei dati per un tempo non superiore a quello necessario rispetto agli scopi per i quali è stato effettuato il trattamento;
  • Integrità e riservatezza: occorre garantire la sicurezza adeguata dei dati personali oggetto del trattamento.

Il D.lgs. 231-2007, così come modificato dalla legge di recepimento della IV (D.lgs. 90-2017) e della V Direttiva Antiriciclaggio (D.lgs. 125-2019), impone agli Intermediari Finanziari, ai Professionisti e alle altre categorie di destinatari della normativa vigente, di pianificare corsi periodici in merito per tutti i propri dipendenti e i collaboratori.

In particolare la nuova formulazione dell’art. 16 del D.lgs. 231-07 obbliga i destinatari della normativa vigente ad adottare misure di adeguata Formazione Antiriciclaggio del proprio personale, che prevedano corsi specifici per tutti i soggetti che ricoprono tale ruolo, con particolare attenzione riguardo il Responsabile.

La normativa in itinere richiede appunto l’istituzione di tale figura aziendale, la quale dovrà provvedere a prestare consulenza ed assistenza all’Alta Direzione e a tutti gli organi aziendali con particolare attività di consulenza in relazione all’istituzione di nuovi prodotti o servizi aziendali. Tale funzione inoltre potrà effettuare attività di rafforzata verifica sula clientela nel caso in cui si presentino livelli più alti di rischio e dovrà apportare tutte le attività di aggiornamento in materia alla luce delle novità normative.

Contenuti

 

Il corso Emmess offre gli strumenti atti a comprendere il quadro normativo generale in merito sia alla privacy che all’antiriciclaggio: a livello europeo e nazionale; i ruoli di riferimento; le analisi e opportune valutazioni e segnalazioni; quali sono gli obblighi di conservazione e le adeguate verifiche e controlli da effettuare.

  • Disciplina generale della normativa antiriciclaggio
  • Adeguata verifica della clientela
  • Obbligo di conservazione
  • Il titolare effettivo
  • Analisi e valutazione del rischio
  • Segnalazione delle operazioni sospette
  • Limitazione dell’uso del contante
  • Disciplina sanzionatoria
  • Controllo costante
  • Controlli interni e mitigazione del rischio

Dettagli corso

A CHI E' RIVOLTO

Professionisti, dipendenti, personale ed in genere tutti i soggetti che ricoprono il ruolo di Responsabile Antiriciclaggio e di Incaricato Antiriciclaggio

Sorry, this event is expired and no longer available.

Info Corso

Costo

FAD: 300,00

Sede

FAD

Date corso

    Condividi questo corso
    Carrello