MOG 231 – Anticorruzione e Trasparenza

Date di inzio corso:

Descrizione

Il D.Lgs 231/2001 individua nel Modello Organizzativo 231 lo strumento privilegiato per esimere una società della propria responsabilità amministrativa dipendente da reato.

Un Modello Organizzativo e di Gestione ai sensi del DLgs 231/2001 è un insieme di protocolli, che regolano e definiscono la struttura aziendale e la gestione dei suoi processi sensibili.

Oltretutto se correttamente applicato, può ridurre il rischio di commissione di illeciti penali.

 

I protocolli tipici di un Modello Organizzativo 231 sono:

1) il Codice Etico;

2) il Sistema Disciplinare;

3) L’OdV – Organismo di Vigilanza;

4) L’insieme delle procedure specifiche per le aree sensibili al rischio di reato.

 

Affinché un Modello Organizzativo sia elaborato, adottato ed aggiornato efficacemente, una organizzazione deve:

  • Effettuare la valutazione del rischio (risk assessment), per individuare, analizzare, misurare e trattare il rischio di commissione di illeciti nelle diverse aree di attività aziendale (sia quelle consolidate, che quelle in via di sviluppo);
  • Implementare delle procedure specifiche, in grado di gestire il rischio, prevenendo la messa in atto di condotte illecite nelle aree in cui il rischio di reato è più elevato. Questi argomenti sono trattati soprattutto nella Parte Speciale  del Modello Organizzativo 231.
  • Definire la struttura gestionale per la prevenzione dei reati, vale a dire i principi etici, le risorse (umane, economiche, formative, informative), le responsabilità e i flussi di informazione, che consentono di applicare ed aggiornare le procedure di prevenzione e di rilevare, nel tempo, l’emergenza di nuove aree di rischio. Queste tematiche sono sviluppate soprattutto nel Codice Etico e nella Parte Generale del Modello Organizzativo 231.

 

Programma

 

La responsabilità amministrativa delle persone giuridiche e il quadro giuridico di riferimento

Il D. Lgs. 231/01:

    • Figure coinvolte
    • Soggetti interessati
    • Fattispecie di reato previste
    • Il MOG e i protocolli
    • Il sistema di gestione integrato 231
    • I profili di responsabilità previsti
    • Il codice etico aziendale
    • L’organismo di vigilanza
    • Il sistema di gestione delle segnalazioni
    • Il sistema sanzionatorio e disciplinare

Dettagli corso

A CHI E' RIVOLTO

Dipendenti e collaboratori che, a vario titolo, si trovano s dover gestire problematiche connesse al MOG 231

Sorry, this event is expired and no longer available.

Info Corso

Costo

Corso a Milano: 90,00
Corso a Roma: 90,00

Sede

Milano
Roma

Date corso

    Condividi questo corso
    AGGIUNGI AL TUO CALENDARIO
    Carrello